• Obbligo di sgombrare la neve dai parcheggi esterni

Obbligo di sgombrare la neve dai parcheggi esterni

10.03.2021    

Chi è responsabile dello sgombero della neve dai parcheggi esterni? La questione è sempre oggetto di discussione, sia in una locazione che in un condominio. L'APF ha raccolto per voi i fatti più importanti in modo che non vi ritroviate "l'era glaciale" nei vostri parcheggi.

 

Posti auto esterni in affitto

 

Nel caso di immobili in affitto, la manutenzione invernale è a carico del locatore. Questo perché il locatore deve mantenere l'area affittata in condizioni adeguate all'uso previsto, e questo include anche la rimozione di neve e ghiaccio. Il locatore è tuttavia libero di trasferire l'obbligo di sgombero della neve a un custode o a terzi. Se il locatore vuole far pagare agli inquilini il servizio invernale, lo sgombero della neve deve essere espressamente concordato nel contratto di locazione come voce di costo del servizio. Se il custode è responsabile dello sgombero della neve, è sufficiente concordare i costi del custode come costi accessori. Gli inquilini sono responsabili dello sgombero delle strade di accesso generali, degli ingressi dei garage e dei parcheggi per i visitatori solo se ciò è stato esplicitamente concordato nel contratto di locazione. In tal caso, il locatore deve fornire all'inquilino l'attrezzatura e la graniglia.

Un'eccezione esiste per i posti auto esterni in affitto e per tutte le aree direttamente appartenenti alla proprietà in affitto. Questi devono essere sgomberati dalla neve e dal ghiaccio dall'inquilino. Lo sgombero della neve da tali aree fa parte della cosiddetta manutenzione minore. Nel caso di parcheggi per visitatori esterni, lo sgombero della neve fa parte dei compiti del locatore. Un caso particolare è quello della casa unifamiliare in affitto - qui la manutenzione invernale è sempre a carico dell'inquilino, anche senza accordi particolari nel contratto di locazione.

 

Con quanta intensità si deve spalare la neve?

 

Indipendentemente da chi è responsabile dello sgombero della neve nel giorno in questione, il servizio invernale non è attivo 24 ore su 24. In linea di principio, l'obbligo di sgombrare la neve esiste per il periodo in cui la maggior parte dei pedoni è in movimento (dalle 7.00 alle 21.00). È sufficiente che due adulti ci passino bene. La neve non può essere trasportata su strade pubbliche, su un marciapiede o su proprietà altrui. In ogni caso, ci si può aspettare che i pedoni si adattino alle condizioni atmosferiche e che esercitino un minimo di attenzione.

 

E la manutenzione invernale delle strade nei condomini?

 

Nei condomini, l'organizzazione dello sgombero della neve per le parti comuni è di competenza della comunità o dell'amministrazione. Nella maggior parte dei casi, la direzione incarica un custode della manutenzione e della cura delle parti comuni. Tuttavia, la manutenzione e la cura dei locali in diritto speciale, così come le parti dell'immobile che sono state assegnate ad uso esclusivo del proprietario del condominio (diritto d'uso esclusivo) sono di responsabilità del rispettivo proprietario del condominio.

 

Thomas Oberle, Giurista presso APF-HEV Svizzera