• Gli anziani dovrebbero temere per la loro casa

Gli anziani dovrebbero temere per la loro casa

07.10.2022    

A Berna gli sforzi per abolire il valore locativo sono attualmente in pieno svolgimento - anche se il successo sembra incerto. Questa tassa è particolarmente gravosa per i proprietari di case più anziani e a basso reddito. Finora, otto Cantoni hanno introdotto per questi casi norme speciali per alleggerire i rispettivi oneri.

Anche il Canton Zurigo ha una regola d'eccezione (casi di rigore) se il valore locativo è palesemente sproporzionato rispetto al reddito e al patrimonio. Quando il valore locativo supera un terzo del reddito disponibile per coprire il costo della vita, l'ufficio delle imposte concede di solito uno sconto.

Un ulteriore requisito è che il patrimonio, senza casa, non superi CHF 600'000. In una precedente decisione, il Tribunale Federale aveva approvato questa clausola come misura sociale. Dopo tutto, si trattava solo di pochi casi all'anno.

Il Canton Ticino intendeva introdurre una clausola simile nella sua legge fiscale cantonale. Due consiglieri del PS hanno ritenuto che questo fosse un vantaggio fiscale discutibile per i proprietari di case e hanno fatto ricorso con successo al Tribunale Federale. Il Canton Zurigo dovrà ora considerare e controllare se la sua norma è ancora conforme alla più recente prassi del Tribunale Federale.

Il fatto che il Tribunale Federale inasprisca la sua prassi in modo insubordinato, proprio nel momento in cui il valore locativo dovrebbe essere abolito, non è privo di una certa tragicità. È semplicemente incomprensibile che siano stati proprio due consiglieri del PS a determinare questo cambiamento di prassi. Finora non figuravano sulla bandiera del PS la protezione ed il sostegno dei pensionati a basso reddito...?

 

 

Hans Egloff, già Consigliere nazionale, Presidente HEV Schweiz, Presidente HEV Zurigo

 

Fonte: Der Zürcher Hauseigentümer/Traduzione APF-HEV Ticino